Pubblicazione del volume di Natalino Irti, Tradizione e modernità dell’Istituto italiano per gli Studî Storici, nella collana “Lezioni”

Pubblicazione del volume di Natalino Irti, Tradizione e modernità dell’Istituto italiano per gli Studî Storici, nella collana “Lezioni”

 

Nella collana di «Lezioni» è apparso il volume n° 1:

1.Natalino Irti, Tradizione e modernità dello Istituto Italiano per gli Studî Storici, 2018, pp. 104. [i.s.b.n. 978-88-15-28063-3]. € 12,00.

L’Istituto non è la chiusa cittadella d’una ortodossia filosofica, che respinge sviamenti e condanna eresie, ma il luogo, questo sì, dove si custodisce ed esercita un metodo di studio e uno stile didattico: il metodo di studio, che, congiungendo filologia e filosofia, ha cura dei particolari, dei concreti dati storici, e insieme li interroga e compone alla luce dei concetti proprî di ogni ramo del sapere; uno stile didattico, che è nel dialogo con i giovani, educati alla lettura delle grandi opere del passato, e pure aperti ai fenomeni della contemporaneità, quale ci è data dal progresso della tecnica e dallo sviluppo delle altre discipline mondane.

Natalino Irti, presidente dell’Istituto italiano per gli studi storici, socio nazionale dell’Accademia dei Lincei, professore emerito di Diritto civile alla Sapienza Università di Roma, ha pubblicato nelle collane dell’Istituto Dialogo sul liberalismo tra Benedetto Croce e Luigi Einaudi (2012).